La serie di Harry Hole scritta da Jo Nesbø

Oggi vogliamo parlarvi della serie di Harry Hole, composta dallo scrittore e musicista norvegese Jo Nesbø.

 

Il detective protagonista di questa serie di gialli vive e lavora ad Oslo. Non è un uomo facile: ha un carattere duro, metodi poco ortodossi ed è un alcolizzato. Il suo genio investigativo, però, lo porta a risolvere anche i casi più difficili.

 

Il primo libro su Harry Hole è “Il pipistrello”, uscito nel 1997.

L’ispettore Harry Hole della squadra Anticrimine di Oslo viene mandato in Australia per indagare, assieme alla polizia locale, sull’omicidio di una ragazza norvegese di poco piú di vent’anni uccisa a Sydney.
Il caso non è semplice: lo scenario in cui l’assassino agisce si allarga infatti in un contesto molto più ampio di quello che appare, in cui sembra proiettarsi l’ombra minacciosa di figure mitologiche aborigene come Narahdarn, il pipistrello che porta la morte nel mondo.

 

Sarà proprio questo romanzo, che ha ottenuto subito ottimi riconoscimenti e prestigiosi premi nazionali, ad aprire la strada a tutti i futuri libri di Jo Nesbø.
Dopo “Il pipistrello”, infatti, sono stati pubblicati altri dieci romanzi sul noto detective.
La serie diventa presto un successo planetario.

 

“L’uomo di neve” ha ispirato l’omonimo film, uscito nel 2017, girato interamente in Norvegia e diretto dal regista svedese Tomas Alfredson.

 

L’audiolibro de “Il pettirosso” è attualmente in lettura e verrà messo a catalogo prossimamente.

Rassegna La serie di Harry Hole scritta da Jo Nesbø