Copertina Scelgo di morire?

Descrizione

Ragionare sulla morte è un'impresa complessa ed al contempo una sfida cui non possiamo sottrarci. È un'impresa perché l'evento-morte sfugge alla nostra immediata comprensione ed è al contempo una sfida perché è davvero in questa fuggevolezza che si gioca il proprium dell'umano.Qual è il limite tra eutanasia e accanimento diagnostico-terapuetico? Cosa è l'eubiosia? Come soccorrere un malato che non possiamo curare?Vivere? Cosa significa? Al termine della lettura sopravvive il motivo di fondo che anima questo lavoro: non è importante come si muore, bensì è di gran lunga più rilevante come si è vissuto. Ragionare sulla morte è un'impresa complessa ed al contempo una sfida cui non possiamo sottrarci. È un'impresa perché l'evento-morte sfugge alla nostra immediata comprensione ed è al contempo una sfida perché è davvero in questa fuggevolezza che si gioca il proprium dell'umano.Qual è il limite tra eutanasia e accanimento diagnostico-terapuetico? Cosa è l'eubiosia? Come soccorrere un malato che non possiamo curare? Vivere? Cosa significa? Al termine della lettura sopravvive il motivo di fondo che anima questo lavoro: non è importante come si muore, bensì è di gran lunga più rilevante come si è vissuto.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.