Copertina Mani calde

Descrizione

Davide ha nove anni e proprio non ne vuole sapere di andare a comprare le cose per la scuola : la mamma insiste e quel banale tragitto tra la casa e il negozio si rivelerà fatale. In coma,tra il sonno e la veglia in cui è costretto, Davide sente e "vede" le persone, distraendosi con le storie degli altri: storie di ospedale, di infermiere e lotte fra medici, come quel "dottore antipatico" che tenterà l’impossibile per salvarlo. Un rapporto speciale fatto di empatia e sensazioni che superano l'apparenza si formerà fra il medico e il ragazzino. Eppure il primo è un uomo schivo, scorbutico, un dio nel proprio lavoro ma incapace di gestire i rapporti umani; l'altro è immobile sul un letto, in condizioni disperate.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.