Copertina Federico il Grande

Descrizione

Federico II, re di Prussia (1712-1786), chiamato già dai suoi contemporanei Federico il Grande, è uno dei più controversi personaggi della moderna storia europea. Educato a una severa disciplina militare, alle armi preferiva la lettura e la musica; il padre lo contrastava e arrivò a vietargli di suonare il flauto e a sequestrargli i libri. Salito al trono nel 1740 si rese protagonista di spregiudicate guerre di annessione: invase la Slesia e conquistò alla Prussia vasti territori facendone una grande potenza europea, gettando le basi per l'unificazione tedesca e diventando l'icona del militarismo germanico. Amico di Voltaire, filosofo, amante delle lettere, fu artefice di una serie di riforme ispirate all'Illuminismo: introdusse per primo in Europa l'istruzione elementare obbligatoria e snellì il sistema giudiziario. Personaggio controverso fu enfatizzato dalla propaganda nazista al punto che sulla sua figura dopo la seconda guerra mondiale cadde un silenzio imbarazzato. La vita e le avventure del re di Prussia sono raccontate in questo libro da uno storico che è anche un grande romanziere: Alessandro Barbe ci introduce nella corte di Federico il Grande, svela aspetti inediti della sua personalità, presenta lo scenario dell'Europa di metà Settecento e anche contribuisce a farci comprendere l'identità tedesca ed europea di oggi.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.