Copertina Charlotte

Descrizione

Un giorno David Foenkinos si reca a una mostra ad Amsterdam della pittrice Charlotte Salomon. Non sa nulla di questa donna morta giovanissima e incinta in un campo di concentramento, ignora i suoi quadri. L'incontro è folgorante. I colori di Charlotte, la forza espressiva dei suoi dipinti entrano nell'animo e nel cuore dello scrittore. Diventano la sua ossessione. Foenkinos inizia a indagare, vuole sapere tutto di lei, conoscerla meglio di quanto conosca se stesso. Entra così nella vita di Charlotte, nella sua infanzia a Berlino, nella tragedia familiare che la segna dall'inzio. Poi l'attrazione irresistibile e precoce per la pittura, le prime ombre del nazismo. E soprattutto il grande amore, abbandonato per fuggire in Francia, in esilio, dove si dedica a una ricerca pittorica autobiografica di una modernità sconcertante. La guerra incombe e sapendo di essere in pericolo Charlotte consegna la cartella dei disegni al suo medico dicendogli: "E' tutta la mia vita". L'annuncio di un destino tragico e insieme la consapevolezza luminosa del proprio talento. Quello stesso talento che spinge passo a passo l'indagine dello scrittore, fino a diventare la sua stessa vocazione: la forza abbagliante che illumina queste pagine.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.