Copertina Morire felici?

Descrizione

Dopo l'uscita della sua autobiografia, Hans Kung ha ricevuto il sostegno del pubblico per la sua rinnovata presa di posizione sulle tematiche della "dolce morte", ma anche la critica di molti tra coloro che da anni lo seguono come teologo. Kung si sofferma sulla responsabilità del singolo e sulla dimensione religiosa del problema, chiedendosi se determinare "la data" della propria morte sia in contraddizione con l'essere cristiani. La risposta è no, ovviamente. È la Chiesa che deve cambiare le sue posizioni in merito perché i progressi in campo medico hanno prodotto un mutamento di paradigma anche nel modo di considerare la vita dell'uomo, il suo inizio come la sua fine.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.