Copertina Aurelio Nicolodi

Descrizione

Nato a Trento nel 1894 e morto a Firenze nel 1950, Nicolodi partecipò da volontario alla seconda battaglia dell'Isonzo, durante la prima guerra mondiale, rimanendo gravemente ferito al volto e perdendo la vista. Pochi anni dopo, insieme a un gruppo di altri reduci della "Grande Guerra", fondò l'Unione Italiana Ciechi, a Genova, nel 1920, divenendone il primo presidente e caratterizzando la propria attività alla guida dell'Associazione con una grande spinta verso l'istruzione delle persone non vedenti, perché queste fossero indipendenti e in grado di lavorare.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.