Copertina Storica Luglio 2018

Descrizione

Non c’è guerra in cui non le abbiamo viste nel passato, e purtroppo ancora oggi continuiamo a vederle troppo spesso. Eppure non per questo le cosiddette “vittime collaterali”– inevitabili, ci ripetono – diventano più sopportabili. Che l’ultimo zar Nicola II fosse il peggiore dei dittatori, come hanno voluto far credere a lungo i bolscevichi (forse per giustificare l’ingiustificabile), o che in realtà non fosse poi peggio di molti di coloro che l’avevano preceduto, in ogni caso che colpa potevano mai avere avuto le sue figlie, tutte adolescenti o poco più, o il suo bambino, peraltro malato?

Ascolta

Per poter ascoltare questa rivista devi effettuare l'iscrizione.