Copertina dell'audiolibro A tua insaputa

Descrizione Audiolibro

Il dottor John Bargh è il principale esperto mondiale della mente inconscia. In A tua insaputa mette per la prima volta in pagina il risultato delle sue ricerche più che trentennali, regalandoci una nuova e rivoluzionaria comprensione dei meccanismi mentali nascosti che governano segretamente ogni aspetto del nostro comportamento. Il nome di John Bargh è molto conosciuto presso gli specialisti. I suoi lavori e le sue scoperte sono il materiale originale da cui sono stati tratti libri di enorme successo, come In un batter di ciglia di Malcolm Gladwell e Pensieri lenti e veloci di Daniel Kahneman. Con questo libro – venduto in oltre 10 Paesi su proposal –, Bargh ci porta, per la prima volta in prima persona e in maniera divertente e illuminante, a conoscere le forze nascoste che determinano i nostri comportamenti. Ricco di aneddoti personali, il libro è pieno di un entusiasmo contagioso per le grandi scoperte che contiene, ottenute nei laboratori della New York University e di Yale, dove Bargh e i suoi colleghi hanno scoperto in che modo l’inconscio – a nostra insaputa – guida i nostri fi ni e i nostri comportamenti nei contesti più diversi, dalle relazioni sociali alla genitorialità, dagli affari alle preferenze personali. L’inconscio ci muove segretamente in campi insospettabili, ci indica chi amare, come votare, cosa comprare, in quale città vivere e molto, molto altro. Dal momento che siamo inconsapevoli dei meccanismi che lo governano, l’inconscio fornisce anche spunti narrativi esilaranti e sorprendenti, che Bargh sfrutta con grande gusto. Ma conoscere questi meccanismi ci permette anche di attuare utili trucchi per migliorarci. C’è un intero mondo sotto la superfi cie della nostra consapevolezza. Le scoperte più recenti indicano che proprio lì si trova la chiave per conoscere se stessi e per inventare nuovi modi di pensare, sentire e comportarsi.

Ascolta Audiolibro

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.