Copertina Cent’anni di solitudine

Descrizione

La storia della famiglia Buendia che si intreccia all'epopea della città di Macondo, dalla sua mitica fondazione alla rovina. Pubblicato nei "Narratori" nel 1968, è la prima traduzione mondiale di quello che diventerà l'emblema del cosiddetto "realismo magico sudamericano". "Uno dei libri più belli che mi sia capitato di leggere": fu il testo della fascetta di copertina firmata da Giangiacomo Feltrinelli.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.