Copertina dell'audiolibro La bambina che non sapeva piangere

Descrizione

Max Gilardi viene contattato da un amico di famiglia, Giancarlo Rinaldi, perché si occupi di un caso che agli occhi dei media è già abbondantemente risolto. Si tratta di Gilla Floris, la madre della figlia di Rinaldi, accusata di aver ucciso il barone suo padre (che non vedeva da vent'anni) sparandogli tre volte nel giorno del loro ricongiungimento. Gilla è in una sorta di coma vegetativo dal momento dell'omicidio: è stata trovata urlante, abbracciata al cadavere insanguinato del padre, e da quel giorno non parla, non guarda, non reagisce agli stimoli.…

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.