Copertina Lizzie

Descrizione

"Sullo sfondo della Londra vittoriana, un gruppo di giovani pittori – Dante Gabriel Rossetti, William Hunt, John Everett Millais, Walter Howell Deverell: la cosiddetta Confraternita dei preraffaelliti – è alla costante ricerca di modelle che incarnino i loro ideali estetici. È Deverell, nel 1849, a imbattersi per caso in una bellissima sarta di umili origini, la ventenne Elizabeth Siddal. Lizzie è introdotta nei circoli bohémien londinesi e posa per molti quadri, il più celebre dei quali è l'Ofelia di Millais. Tra lei e il carismatico Dante, fondatore dei preraffaelliti, scatta un’immediata infatuazione. Il loro legame è totalizzante: Lizzie diventa la musa di Dante, che la impiega come modella per ogni sua opera; lo studio del pittore diventa il mondo di Lizzie, il luogo in cui si consumano le sue giornate. Al culmine della loro felicità, Dante chiede la mano di Lizzie. È nei mesi e negli anni successivi, però, che la relazione di profonda dipendenza tra i due inizia a mostrare i suoi risvolti oscuri: bugie, silenzi, tradimenti, recriminazioni e massicce dosi di laudano, di cui entrambi sono diventati dipendenti."

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.