Copertina Il lungo esodo. Istria: le persecuzioni, le foibe, l’esilio

Descrizione

La prima trattazione sistematica di un ventennio di acquisizioni archivistiche e documentarie sul dramma delle fobie e dell’esodo di massa degli italiani dall’area istriana divenuta jugoslava. Della storia di milioni di uomini costretti, dopo la Seconda guerra mondiale, all’emigrazione in Italia e oltreoceano da Zara, da Fiume e dall’Istria questo libro ha rintracciato, per la prima volta, ragioni e conseguenze in una prospettiva di lungo periodo – dalla nazionalizzazione fascista alle epurazioni di Tito – accogliendo testimonianze dalla viva voce dei protagonisti e svelando l’abuso politico-storiografico di una vicenda troppo a lungo negata. Una lezione di metodo, uno spunto di riflessione, una provocazione storica.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.