Copertina La fine della fine della terra

Descrizione

Non c’è mai stato così bisogno dei saggisti quanto nei tempi oscuri in cui viviamo. Franzen lo ha imparato da Henry Finder, editor del “New Yorker” alla metà degli anni Novanta, quando era un giovane un po’ spiantato che voleva fare carriera nel giornalismo. Da Finder ha anche imparato che il vero saggista, quello che serve al presente, non è il paludato e pedante accademico. Ma chi con curiosità è disposto ad affrontare ciò che non conosce, chi passo dopo passo racconta la propria presa di coscienza del reale lasciando che lo mandi in crisi, lo colga in fallo, gli mostri l’inatteso. Così facendo, lasciandosi stupire, il saggista può rendere qualunque argomento rilevante per chi legge. Si tratti di un safari a caccia di specie rare di uccelli, dell’eredità di un vecchio zio, dell’incontro con un amico scrittore che ti consiglia di andare con una prostituta. Tutto, grazie allo sguardo di Franzen, assume l’aspetto di una piccola epifania che ci rivela qualcosa in più su noi stessi e su un mondo che spesso abitiamo troppo distratti.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.