Copertina I misteri di Napoli

Descrizione

I misteri di Napoli riecheggia, nel titolo, I misteri di Parigi di Sue, ma è più un omaggio a una moda letteraria che il segno di una vera e propria filiazione. Più spietato, più crudo del feuilletoniste francese, Mastriani indaga il "ventre oscuro" della città (nella fase decadente della dinastia borbonica, dal 1848 all'arrivo a Napoli dei piemontesi) senza inventare, descrivendo storie vere quasi avesse una macchina da presa incastrata nell'occhio, senza tacere né edulcorare nulla: dalla malavita ai baroni, dalla nobiltà decaduta ai camorristi, tutto viene inglobato in questo grandioso e inquietante affresco dalle atmosfere corrusche, in cui si muovono decine di personaggi tra mendicanti, ladri, usurai, prostitute e assassini da far impallidire i più sinistri tipi di Victor Hugo e di Dickens…Un lungo, avvincente, incredibile "cunto" che ha saputo suscitare, negli anni, la stupita ammirazione di intellettuali come Benedetto Croce, Matilde Serao, Luigi Russo, Georges Hérelle, Corrado Alvaro, Domenico Rea.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.