Copertina dell'audiolibro Povera gente

Descrizione

Dostoevskij, appena ventiquattrenne, sconvolgela Russia e ottiene un successo popolare e dicritica che spiana la strada verso i capolavoridella maturità. Definito “l’esordio più importantedell’epoca moderna”, Povera gente è uneccezionale romanzo epistolare, tra la giovaneVarvara e l’impiegato Makàr, che consumano adistanza una storia d’amore occulta e disperata.La struggente, straziante confessione finale è unmanifesto d’amore universale, che cattura il cuoredi qualunque lettore. Con questo capolavoro,Dostoevskij reinventa un genere e lo stravolge, epone le fondamenta e il modello per Il cappottodi Gogol’ e i grandi autori che varcheranno lasoglia da lui spalancata.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.