Copertina dell'audiolibro Il tango degli innocenti di THORNTON, Lawrence (Traduzione di A. Calanchi)

Descrizione Audiolibro

Il moltiplicarsi di sparizioni, uccisioni, atti di violenza indicibile ha precipitato l'Argentina nel terrore. Quando Cecilia scompare, Carlos Rueda, il marito, scrittore di commedie per ragazzi, scopre di possedere poteri misteriosi. i suoi sogni a occhi aperti gli consentono di penetrare nella voragine allucinante in cui un numero sempre maggiore di persone viene inghiottito e di narrarne la sorte. Aiutato dal canto arcano di uccelli di varie razze e colori e da incontri solo apparentemente casuali nella pampa e nei quartieri portuali di Buenos Aires, risale giorno per giorno il tenue filo di speranza cui si aggrappano i congiunti dei desaparecidos. Inseguendo drammatiche storie di bambini, donne, uomini, e talvolta riuscendo con la forza dell'immaginazione a piegare gli eventi a conclusioni favorevoli (fughe nel cuore della notte, rilasci inaspettati), Carlos vive in prima persona gli orrori della guerra sucida. Ma Cecilia non compare mai nelle sue visioni. Pur fra mille dubbi e paure, minacciato nella sua integrità psichica e fisica da nemici spietati che, grazie al potere, possono contare su una subdola invisibilità, Rueda continua a narrare storie, a marciare in Plaza de Mayo con le madri e le sorelle degli scomparsi, a lottare mentalmente per riavere sua moglie, prigioniera dei militari

Ascolta Audiolibro

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.