Copertina dell'audiolibro La stanza di KARLSSON, Jonas (Trad. Alessandro Bassini)

Descrizione Audiolibro

L’ufficio come luogo di alienazione per eccellenza, come coacervo di paranoie, ansie e paure. In questo romanzo dal sapore kafkiano, il protagonista ci racconta in prima persona le sue terrificanti vicende sul luogo di lavoro, e la necessità di rifugiarsi sempre più spesso – a causa delle continue pressioni, delle opprimenti dinamiche d’ufficio – in “una stanza”, una stanza misteriosa e stranamente abbandonata. Una stanza che, chissà come mai, nessuno dei suoi colleghi conosce. Una stanza che esiste solo nella sua testa.

Ascolta Audiolibro

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.