Copertina Sull’orlo del precipizio

Descrizione

Cosa succederebbe se tutte le principali case editrici italiane si trovassero raggruppate sotto un'unica sigla? Se lo è chiesto Antonio Manzini. Il risultato è questa novella satirica. La storia di uno scrittore di grande successo che vede trasformare il suo mondo nel giro di pochi giorni. Scomparsa la sua editor, svanito nel nulla il direttore della narrativa italiana, i suoi riferimenti sono sostituiti da soggetti che del mercato hanno fatto la loro religione e che non si capisce a chi a loro volta facciano riferimento. Inutile provare a cambiare casa editrice. Un racconto che comincia come una satira alla Swift e via via diventa grottesco fino a sfiorare le atmosfere della fantascienza. Antonio Manzini è uno scrittore che sa come trascinarci nelle sue storie, ci attira sull'orlo del precipizio. Con ironia e con ferocia immagina un futuro forse non troppo lontano e sembra indicarci la strada del mondo a venire, almeno del mondo dei libri.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.