Copertina Stella o croce

Descrizione

"L’esordio di un nuovo personaggio letterario: Angela, giovane poliziotta di Palermo, lavora sulle volanti al servizio antirapina; proviene dal quartiere popolare di Borgo Nuovo, ha voluto diplomarsi e poi continuare gli studi tentando il concorso in polizia. Una donna che si è conquistata una indipendenza di cui va fiera. Il lavoro sulla strada è duro, ma le piace, sogna di potere un giorno occuparsi di indagini, non le mancano la curiosità e l’intuito. L’occasione le arriva per caso quando apprende che sta per chiudersi l’inchiesta su un delitto che a Palermo ha fatto rumore ma che è rimasto irrisolto. Si tratta di una uccisione efferata: la vittima, Anna Fundarò, è stata trovata pugnalata nel suo negozio di parrucche in pieno centro. Quali nemici poteva avere Anna che lavorava quasi esclusivamente per donne in chemioterapia? Qualcuno nel mondo dei teatranti e dei travestiti, altri suoi clienti abituali? Animata dalla passione per le indagini e dalle migliori intenzioni Angela con l’aiuto di Sandra, una giornalista diventata sua amica a un corso di sommelier, inizia a studiare il caso discretamente, fuori, s’intende, da ogni ufficialità. Legge i rapporti di polizia grazie a un collega della omicidi con cui è entrata in sintonia, controlla le telecamere della zona, fa visita a persone coinvolte nella vicenda fingendosi una cronista. La svolta avviene quando sulla scena del delitto trova una macchia di sangue e un curioso bottone di stoffa…"

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.