Copertina Voglia di correre

Descrizione

La memoria e la corsa rappresentano le linee essenziali di un romanzo originale e lieve, raccontato e disvelato in prima persona dal protagonista, Mario. Srotolando il filo dei ricordi, la voce narrante ripercorre i tratti salienti della sua vita: a partire dall'infanzia nell'Italia rurale della seconda metà degli anni Cinquanta, per passare alla giovinezza rivoluzionaria e sognatrice delle utopie sessantottine, sino ad arrivare alle soglie della contemporaneità e del disimpegno. Lungo questo percorso a ritroso nel tempo, si ricompone un variegato mosaico di vita privata e collettiva: la prima affidata alla corsa, intesa come desiderio fisico di vitalità e metafora di libertà, la seconda sviluppata attraverso un processo di graduale presa di coscienza di quel bisogno di cambiare per la costruzione di un altro mondo possibile: il vecchio mondo da cambiare.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.