Copertina Le ragazze di pochi mezzi

Descrizione

Londra, 1945; nel centro della città devastata dalle bombe, sopravvive un'istituzione vittoriana, il May of Teck Club: un impeccabile ostello, un bucolico microcosmo che ospita ragazze di buona famiglia afflitte da difficoltà economiche. Le giovani, dopo una giornata di lavoro, ritornano al loro "rifugio" alla loro piccola isola "innocente" dove le manie all'ordine del giorno sono: il computo delle calorie di una patata, il fascino della grande poesia recitata ad alta voce, la speranza di procurarsi un lavoro dignitoso, una saponetta fuori razionamento. Ma c'è anche, naturalmente, il problema del residuo bellico inesploso giù in giardino... Muriel Spark nel suo stile effervescente ritrae con vellutata, splendida perfidia vezzi, amabilità ed eroismi quotidiani di queste incantevoli creature femminili: espressione in miniatura di una società appena emersa dalla guerra, tenuta insieme dai leggiadri attributi di una comune povertà.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.