Come diventare donatore

  1. Scarica il modulo-domanda per aspirante donatore di voce
    Compila il modulo in ogni sua parte al fine di poterti selezionare secondo le tue attitudini. Troverai anche il modulo per il trattamento dei dati personali.
  2. Scarica il documento riportante i testi del provino
    La registrazione dei provini standard ci permetterà di cogliere meglio le tue capacità vocali. Devono essere inviate le registrazioni di entrambi i testi. Se sei un madrelingua puoi scaricare il provino nelle seguenti lingue: INGLESE  FRANCESE  TEDESCO  SPAGNOLO
  3. Installa nel computer un software di registrazione digitale. Non ci sono controindicazioni nell’uso di software diversi ma, per i neofiti, consigliamo di effettuare le registrazioni con il software open source (gratuito) “Audacity”.
    Installa Audacity 1.2.6
    In questo link abbiamo sviluppato una installazione automatica di Audacity che si occupa di configurare automaticamente il computer per l’esportazione diretta nel formato mp3.
  4. Scarica la mini guida per aspirante donatore
    Questa procedura ti aiuterà ad effettuare correttamente il provino e a compiere eventuali settaggi del volume.
    Non aggiungere musica durante la lettura o filtri per l’eliminazione dei rumori di fondo.
  5. Esporta il file nel formato MP3 compresso 44100Hz 64Kbps MONO.
    Se avrai installato Audacity così come proposto al punto 3 tali parametri saranno già impostati automaticamente.
  6. Invia il provino alla seguente casella e-mail
    Assieme al provino, ricordati di allegare la documentazione richiesta al punto 1.
  7. Una volta diventato donatore effettivo, il materiale per la registrazione (libri, chiavi usb, cd vergini) ti verrà fornito direttamente dal Centro; le spedizioni postali sono gratuite.
  8. Per la lettura degli audiolibri, i donatori effettivi potranno contattare l’ufficio donatori 

Cosa valuteremo nel provino

Sarebbe un peccato effettuare ore di registrazione scoprendo che la tua opera non sarà ritenuta idonea: per questo nel provino ci saranno due fasi di valutazione: innanzitutto l’aspetto espressivo: se negativo, te ne verrà data immediata comunicazione;
successivamente controlleremo l’aspetto tecnico (volume, fruscio di fondo, rumori). Se rileveremo delle anomalie cercheremo di capire quali sono le problematiche da risolvere e ti chiederemo in questo caso ulteriori brevi provini al solo fine di ottimizzare al meglio la registrazione. Tutte le comunicazioni avverranno attraverso la posta elettronica.

I passi successivi

A provino superato ti verrà inviato il link per l’installazione della nostra guida completa che descrive gli “standard di registrazione” (in che modo dovrai strutturare l’audiolibro) e gli strumenti che ti aiuteranno a compiere al meglio il tuo lavoro.
Contemporaneamente sulla base delle tua capacità e sulle esigenze del momento ti verrà assegnato dall’ufficio Donatori di voce il primo libro da leggere.
Per ogni evenienza potrai fare sempre affidamento al nostro ufficio formazione

L’assistenza

Per ogni difficoltà potrai avere sempre un’assistenza telefonica con il settore “Formazione” del CILP. Se possiedi una linea con collegamento ADSL i nostri operatori potranno, attraverso un collegamento remoto, risolvere problematiche tecniche legate all’installazione, alla registrazione, al funzionamento dei programmi o solamente effettuare delle dimostrazioni pratiche.
Tutto questo per agevolare il tuo lavoro e poterti mettere in condizioni di lavorare autonomamente.

Il trend di miglioramento

Il CILP punta ad un trend di miglioramento continuo: per questo al termine della registrazione ti verrà inviata una scheda di valutazione da noi redatta allo scopo di poter migliorare costantemente la qualità tecnico espressiva degli audiolibri da te registrati.
Sarebbe auspicabile con il tempo acquisire, da parte dei donatori effettivi, maggiore conoscenza sull’applicazione delle regole di dizione e fonetica nella corretta pronuncia della lingua italiana.