Copertina Nel tempo di mezzo

Descrizione

La storia che non aveva fine ricomincia. La stirpe dei Chironi riprende il suo cammino nella stagione della prosperità, negli anni del boom, negli anni di piombo, fino agli anni da bere... e Nuoro, inerme come un cetaceo da esposizione, diventa lo spazio interiore del "tempo di mezzo". "Per quanto ne so vengo da una famiglia antica. Una stirpe spagnola che ha cambiato nome e costumi per destino, o per scelta, anche questo non è chiaro. I Chironi si chiamavano Quiròn, questo dice mio padre Vincenzo, e a lui l'ha detto mio bisnonno Michele Angelo. Mio nonno Luigi Ippolito non l'ho conosciuto, ma dicono che assomigliasse in tutto e per tutto a mio padre. Quanto al mio nome io sono Cristian, Cristian Chironi. Ora perché mi abbiano dato questo nome è una storia che fa da sola un racconto: posso dire che per i dottori del reparto ostetrico non avrei superato la notte e che mia madre volle darmi un nome che non intaccasse la lista dei Lari. Sprecare un nome per un neonato moribondo può sembrare un cercarsi la malasorte. Così messa alle strette da un prete pronto a battezzarmi in articulo mortis rispose che il mio nome sarebbe stato Cristian come il parrucchiere che le aveva sistemato l'acconciatura il giorno del suo matrimonio."

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.