Copertina Una nazione allo sbando 8 settembre 1943

Descrizione

Più volte aumentato e aggiornato, "Una nazione allo sbando" si è affermato come il testo di riferimento negli studi su quella data cruciale nella storia della seconda guerra mondiale e nella storia italiana. Il saggio è centrato sulle trattative che portarono alla firma dell'armistizio tra l'Italia e gli angloamericani nel settembre 1943, alla fuga del re, del governo e delle alte gerarchie militari da Roma, all'evaporazione dello stato e al drammatico sbando cui il paese andò incontro. L'autrice ricostruisce l'evoluzione della politica alleata nei confronti dell'Italia durante la guerra, i diversi e inconcludenti sondaggi italiani per uscire dal conflitto tra la conferenza di Casablanca e lo sbarco in Sicilia, l'avviarsi faticoso dopo il 25 luglio e poi il concludersi ai primi di settembre delle trattative per l'armistizio. L'ultimo capitolo indaga le reazioni all'armistizio di Marina, Aeronautica ed Esercito tanto in Italia quanto nei Balcani.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.