Copertina Nido vuoto

Descrizione

Cosa succede all'ispettore Petra Delicado? In un momento di disattenzione si fa rubare la pistola. Situazione imbarazzante, tanto più che il furto avviene nella toilette di un locale pubblico e la colpevole è una bambina di otto anni. La ricerca della piccola armata precipita l'ispettore e il suo vice Garzón nel mondo dell'abuso sui minori. Bambini di strada, bambini sfruttati, figli di immigrati abusati o venduti sul mercato della pornografia. Purtroppo la pistola spara, e a cadere è un immigrato dell'est che la polizia non riesce a identificare. I due investigatori, alle prese con traffici illegali fra i più abietti, finiscono sulle tracce di un'ex prostituta rumena ma trovano morta anche lei. Anche lei uccisa dalla pistola rubata. La disperazione è al colmo. Per la prima volta Petra, a contatto con l'essenza stessa del male, sfiora la depressione e non riesce più a trovare conforto nella solitudine. Provvidenziale, un uomo rassicurante entra nella sua vita, con una caterva di figli nati da precedenti matrimoni. È una ventata di normalità per l'investigatrice mentre le indagini la trascinano verso il fondo più oscuro delle pulsioni umane. Il finale cambia le carte in tavole per tutti, compresi Petra e Garzón. Alicia Giménez Bartlett ci aveva avvertito: "sto scrivendo un nuovo romanzo, attenti, ci sarà un cambiamento importante nella vita dei due investigatori".

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.