Copertina Il paradosso terrestre

Descrizione

Si dice, come battuta, che la realtà spesso superi la fantasia. E quando, alla fine del più incredibile dei derby, davvero la realtà perde tre a zero, allora dobbiamo rassegnarci a vivere tempi di contraddizioni e assurdità. Come in questi racconti, che in condizioni normali sarebbero difficili da immaginare: si narra di un mondo dove un conflitto mondiale può innescarsi dentro un piccolo negozio di elettrodomestici, o in cui le pecore si trasformano in spaventosi serial killer, o dove un uomo con una forte nausea non riesce a decidersi sulla causa: "sarà la coscienza, o l'insalata di mare che ha mangiato per pranzo?". Si racconta anche di un tale Franco, che per un'anomalia nel sistema immunitario è sprovvisto di anticorpi sentimentali e finisce per innamorarsi di chiunque incontri. Si è innamorato ventisei volte in cinque giorni: dell'anziana signora delle pulizie, della tabaccaia, della moglie del portinaio... di sua zia Fernanda. Oppure c'è il caso di Aldo, ragazzo introverso e affetto da una straordinaria insensibilità al dolore che, di fronte alla morte del nonno, all'arresto di un amico, alla rottura dopo anni con la fidanzata, non batte ciglio. Ma non si sa se è davvero una malattia. In questi spassosissimi racconti, Marco Presta parte dalla realtà e deborda nel fantascientifico, convinto che il paradosso sia la giusta chiave di lettura per un oggi sempre più pieno di contraddizioni, a cui però rischiamo di assuefarci ogni giorno di più

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.