Copertina Il paese di Pulcinella

Descrizione

'O paese 'e Pulicenella è una poesia scritta da Eduardo De Filippo nel 1949. Pulicenella (Pulcinella) non sa molto; sa solo che paese significa mondo e che è largo e tondo; non ha parenti né amici, ma... su una cosa non si smentisce mai: 'O cunto purtatel' a me (Il conto portatelo a me: attenzione, qui non significa il conto da pagare ma il conto da incassare!). E questo rivendicare per sé il conto costituisce il ritornello della poesia insieme con il tentativo di dare un nome a Pulcinella: sapete chi è? (sapìte chi è?) ma il nome non si può dire: Pulcinella è perepè... perepè... perepè. E così la poesia procede con l'elenco dei campi e delle scene che Pulcinella occupa di volta in volta, sempre col monito finale 'O cunto purtatel' a me e col nome impronunciato e impronunciabile di Pulcinella (perepè... perepè... perepè).

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.