Copertina Una foglia incastonata nel ghiaccio

Descrizione

Dopo vent'anni di duro lavoro all'estero, Giovanni ritorna benestante in paese. La sua vera ricchezza però sono i figli, a cui intende garantire un futuro senza privazioni. Il suo progetto si scontra con il disadattamento di Lina, la primogenita e con il comportamento contestatore di Aldo, il maschio. Il peggio arriva con l'avvento della seconda guerra mondiale quando il figlio, diventato adulto, prende posizione contro il regime fascista che lo considera un sovversivo. Il vecchio emigrante muore prima che si compia la violenza contro la sua famiglia: l'incendio doloso distrugge la casa e segna in maniera indelebile la psiche di Lina. Da questo momento la giovane donna si isola dal mondo e accentua comportamenti stravaganti, fino a renderli maniacali. Giudicata mata (fuori di testa), Lina si trasforma a poco a poco in protagonista della sua solitaria esistenza, seguita a distanza da Mebol, la sorella minore, con grande contorno di gatti e di foglie.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.