Copertina Frau von Weber: vita e morte di Mafalda di Savoia a Buchenwald

Descrizione

Dai fasti della reggia agli orrori della prigionia, questo libro ricostruisce in maniera realistica e toccante, l'ultimo anno di vita della donna che, nata principessa, terminò la sua esistenza vittima, come tanti ebrei, dell'insensatezza e della ferocia del nazismo. Il 28 agosto 1944 nel campo di concentramento di Buchenwald morirono 17 persone, fra cui tale Frau von Weber del settore "internati speciali". L'anno prima due ufficiali della Gestapo avevano condotto nel lager una donna di quarant'anni per la quale esibirono un ordine di internamento firmato personalmente da Himmler; nel documento la prigioniera era indicata come "Principessa Mafalda di Savoia", ma i dati vennero poi cancellati. Fu così che iniziò l'incubo per la secondogenita di Vittorio Emanuele III: un martirio vissuto in una baracca di legno, tra stenti e sofferenze, fino alla morte, avvenuta nel 1944.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.