Ascoltare per conoscere: l’evento online sull’inclusività

Aperte le iscrizioni per l’evento online del 18-19-20 maggio promosso dal CILP “Ascoltare per conoscere”: il racconto dell’inclusività con speaker di fama nazionale

Dalla sua nascita nel 1983, il Centro Internazionale del Libro Parlato ha continuato attivamente a promuovere i temi dell’inclusività e dell’aiuto, in particolare a chi non ha la possibilità di leggere in autonomia. Leggere autonomamente, infatti, è un’attività spesso data per scontata, ma che non tutte le persone possono svolgere: da chi soffre di disturbi dell’apprendimento alle varie tipologie di disabilità visiva, poter svolgere una vita senza limitazioni è tutt’altro che semplice.

Ecco perché il CILP ha scelto di dedicare un evento al tema dell’inclusività – nella lettura, a scuola, in ambito lavorativo – per continuare ad affrontare questa problematica che tocca milioni di persone ogni giorno.

Cos’è l’evento “Ascoltare per conoscere”?

Ascoltare per conoscere”, in programma nei giorni 18-19-20 maggio 2022, nasce con lo scopo di coinvolgere professionisti, medici, insegnanti ed esperti nel discorso relativo alla lettura inclusiva, secondo differenti punti di vista che possano sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema. 

L’evento online è rivolto sia a chi non ha a che fare nella propria quotidianità con tali problematiche, sia a chi, invece, la poca inclusività ostacola una vita libera e autonoma. I tre obiettivi principali della manifestazione, per questo, sono quelli di fornire un’informazione corretta sui disturbi specifici dell’apprendimento e sulle disabilità visive, aiutare chi ne soffre nell’affrontarle e presentare esempi virtuosi di realtà che hanno devoluto il proprio impegno a tali cause.

A questo link, è possibile Iscriversi Gratuitamente all’evento online.

“Ascoltare per conoscere”: gli ospiti delle giornate

Un roaster di ospiti e speaker di calibro internazionale e nazionale interverrà durante la 3 giorni promossa dal CILP. 

Dal professor Carlo Cottarelli, economista ed editorialista, nonché ex direttore del dipartimento Affari Fiscali del Fondo Monetario Internazionale, ad ospiti del mondo dello spettacolo, come Andrea Delogu, notissima conduttrice radiofonica e televisiva. Nel 2019, col suo libro “Dove finiscono le parole. Storia semiseria di una dislessica“, ha raccontato in maniera libera e autoironica la sua dislessia.

Qui l’elenco degli ospiti completo.

“Ascoltare per conoscere”: programma delle giornate del 18 – 19 – 20 maggio

Mercoledì 18 maggio 2022 – Dalle ore 17:00

  • Susanna Tamaro
    Le difficoltà del percorso scolastico in presenza di disturbi visivi o dell’apprendimento
  • Valentina Borsella
    I progetti della Fondazione Carlo Molo per l’inclusione degli afasici
  • Michele Inturri
    L’esperienza umana ed artistica di un donatore di voce
  • Carlo Cottarelli
    Investire nella cultura
  • Mario Cottarelli
    Lo svilimento linguistico del turpiloquio attraverso “Parliamo di parolacce senza dire parolacce”
  • Marzio Bossi
    L’esperienza dei donatori di voce in carcere a Bologna
  • Katjusa Casagrande
    Il piano di inclusività del liceo Dal PIaz
  • Matteo Masini / Michele Vello
    I progetti inclusivi nell’istituto di S.Giustina Maria Pastrello – L’esperienza di un dirigente scolastico e membro del CTS
  • Maria Pastrello
    Dirigente scolastico e membro CTS

Giovedì 19 maggio – Dalle 17:00

  • Andrea Delogu
    La mia esperienza a stretto contatto con la dislessia
  • Cesare Cornoldi
    I disturbi specifici dell’apprendimento e gli strumenti compensativi
  • Paolino Gianturco
    La storia dell’Associazione Italiana Dislessia raccontata da chi l’ha vissuta
  • Alessandro Rocco
    W la dislessia, il progetto dedicato alle famiglie
  • Lorenzo Paliaga
    Ci racconta la sua esperienza durante il percorso di studi
  • Nicoletta Lanciano ed Ettore Cozzolino
    Algoritmi e “effetti dell’osteopatia sui giovani con sindrome di dislessia”
  • Paola Brieda
    I progetti inclusivi nelle scuole
  • Caterina Franchin
    “La rivincita di Ettore”

Venerdì 20 maggio – Dalle 17:00

  • Michele Del Borrello
    L’Ipovisione raccontata da un medico oculista
  • Romina Cristallo
    L’esperienza di una donatrice di voce sensibilizzata dalla sua patologia, maculopatia
  • Mario Paolini
    Disabilità, volontariato e formazione
  • Luciana Dalle Molle
    Presidente UICI Belluno parla della realtà locale
  • Claudia Cattadori
    Il mio percorso di studio e gli ausili che mi hanno permesso di studiare in autonomia
  • Mirko Mezzacasa
    Lo strumento della radio come mezzo altamente inclusivo
  • Andrea Afragoli
    La struttura associativa Federottica come opera
  • Armando Enrico
    ‘Bimbovisione’ il progetto di Federottica
  • Ugo Rosati
    L’esperienza di un donatore di voce e cantante lirico

Patrocini e partner

L’evento online “Ascoltare per conoscere” è reso possibile anche grazie al patrocinio di Provincia di Belluno Dolomiti e del MIUR – Belluno.

In partnership con il Centro Internazionale del Libro Parlato, invece: AID, Associazione Italiana Dislessia; Federottica; UICI, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti; Polaris; Banco di Credito Cooperativo Prealpi Sanbiagio; W la dislessia.