Immagine di una donna che legge con difficoltà

La Presbiopia è un fenomeno di degenerazione della funzione visiva fisiologico che si verifica con il progredire dell’età. Non si tratta quindi di un’espressione patologica, ma di un processo a cui tutte le persone vanno incontro nel corso loro vita.

Le degenerazioni corneali sono un gruppo eterogeneo di patologie che interessano la cornea, alterandone la fisiologica trasparenza e quindi la sua funzione principale, quella di permettere la penetrazione dei raggi luminosi e la loro focalizzazione sulla retina.

Primo piano di un ragazzo albino

L’Albinismo è una patologia ereditaria non degenerativa legata ad un’alterazione del processo di produzione di melanina, che può essere sintetizzata in quantità ridotta oppure essere completamente assente nelle manifestazioni più gravi.

Il Pucker maculare, chiamato in ambito medico anche con il nome di membrana epiretinica, è una patologia che colpisce l’occhio. Si assiste all’alterazione dell’interfaccia situata tra il corpo vitreo e la retina, con la formazione di una membrana traslucida a livello della macula. La contrazione di questa membrana neoformatasi provoca una trazione non fisiologica della retina stessa.

Il Glioma è una forma tumorale maligna che ha origine dalle cellule delle glia. Queste sono cellule che si trovano a livello cerebrale e midollare (più raramente), e precisamente nel sistema nervoso centrale, ed assolvono alla funzione di sostegno e stabilità ai neuroni.

La Retinopatia diabetica è una delle complicanze che può colpire i soggetti affetti da diabete 1 e 2 e, come suggerito dal nome, è una patologia di tipo oculare.

La Neurite ottica è una malattia infiammatoria demielinizzante che causa calo del visus acuto associato a dolore. La persona accusa quindi un calo della vista improvviso con sensazione dolorifica.

L’ambliopia (dal greco ἀμβλυωπία, che significa vista debole) è un difetto dell’apparato visivo che si verifica quando le immagini che giungono dai due occhi alla corteccia cerebrale visiva, deputata alla loro elaborazione, sono molto diverse tra loro.

L’Alzheimer è una patologia che tipicamente colpisce i soggetti anziani (oltre i 65 anni di età) e si manifesta con una progressione degenerativa del quadro clinico. Attualmente risulta essere la forma più comune di demenza.

Cosa è il codice Braille? Quando è nato e come funziona? Quali sono le opportunità per ciechi e ipovedenti? In questo approfondimento cercheremo di rispondere alle domande più frequenti sul codice di lettura e di scrittura ideato nei primi dell’800 e sulla sua applicazione attuale.

Il Distacco di Retina rappresenta un’importante emergenza che coinvolge gli occhi, quindi di conseguenza anche la vista.

La trombosi retinica è un disordine vascolare complesso della retina che spesso, se non trattato, porta ad un danno visivo, con ripercussioni negative sulla vita di tutti i giorni del paziente affetto. La trombosi deriva da una occlusione, parziale o totale, di un’arteria o di una vena della retina.