Il fantastico mondo di Roald Dahl

Roald Dahl, uno dei più famosi scrittori per l’infanzia, con i suoi libri ha fatto appassionare alla lettura milioni di bambini.

 

Roald Dahl è nato in Galles nel 1916 da genitori norvegesi, che gli diedero questo nome in onore dell’esploratore Roald Amundsen, considerato in Norvegia eroe nazionale.

 

Terminati gli studi, decise di non iscriversi all’università e trovò un lavoro che gli permise di viaggiare e vivere in diverse località del mondo. In particolare, trascorse 4 anni nell’Africa Orientale, soprattutto in Kenya e in Tanzania.

 

Dopo lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, Dahl si arruolò nella Royal Air Force, dove fece velocemente carriera fino ad arrivare al grado di tenente pilota compiendo missioni anche in Libia, Grecia, Siria e Libano.

 

Durante un atterraggio di fortuna per esaurimento del carburante, subì un terribile incidente che lo fece rimanere senza vista per diversi mesi e nonostante fosse riuscito a riprendersi, fu scartato ad una visita di controllo.

Fu inviato all’ambasciata britannica a Washington (dove fece anche attività di propaganda e spionaggio) e in quel periodo iniziò la sua carriera di scrittore.

 

Col passare del tempo, Roald Dahl cominciò ad essere sempre più famoso come scrittore per bambini e, dopo i primi successi con James e la pesca gigante, La fabbrica di cioccolato, Furbo, il signor volpe, negli anni ottanta, tornato in Gran Bretagna, la sua popolarità divenne sempre più vasta. In quel periodo scrisse anche Gli sporcelli, Il GGG e Le streghe.

 

Nei suoi romanzi, ad aiutare i protagonisti (molto spesso bambini che si separano volontariamente o involontariamente dalle figure adulte negative), Dahl propone personaggi ribelli e strampalati, come il Grande Gigante Gentile o Willy Wonka.

In altri casi, come nel libro Matilde, la protagonista si lega alla modesta e dolce maestra Miss Honey, che la aiuta a sfuggire dalla sua terribile famiglia.

 

Il suo stile, creativo ed originale, ha fatto innamorare tantissimi ragazzi (e adulti) e anche il mondo del cinema ha celebrato le sue opere.
Registi come Tim Burton, Danny DeVito, Wes Anderson e Steven Spielberg hanno infatti portato sul grande schermo le trasposizioni di diversi suoi romanzi.

Rassegna Il fantastico mondo di Roald Dahl