Copertina Innocenti

Descrizione

Diego è di Vicenza e fa il mediatore di pellame. Una bella famiglia, una bella casa e la barca. È l'amico maresciallo a suonare alla sua porta per arrestarlo. Con l'accusa di associazione mafiosa, narcotraffico, riciclaggio e insider trading, Diego si ritrova a passare un anno da innocente nella peggiore sezione del carcere di Vicenza e successivamente a Rebibbia. Maria viene accusata di aver rapinato e tentato di uccidere un tassista catanese. Solo che lei a Catania non c'è mai stata. Finisce in carcere al "Pagliarelli" di Palermo per uno scambio di persona e un susseguirsi di errori e superficialità da parte degli inquirenti: diversa l'età della vera colpevole, diverso l'aspetto fisico, diversa la residenza. Storie vere di condanne e detenzioni ingiuste come questa sembrano incredibili ma sono purtroppo più frequenti di quanto non pensiamo e possono toccare ciascuno di noi. E vivere l'esperienza del carcere può cambiare la vita soprattutto se non si è colpevoli. Attraverso le vicende più incredibili che ha incontrato, Alberto Matano ci fa conoscere il lato oscuro della giustizia. Ma racconta anche il riscatto dopo un'esperienza così drammatica e dolorosa.

Ascolta

Per poter ascoltare questo audiolibro devi essere registrato. Accedi o registrati.