Smartphone e app nella vita di tutti i giorni

Gli smartphone sono entrati nelle nostre vite ormai da anni e sempre più spesso si rivelano degli strumenti indispensabili per la vita di tutti i giorni.

Il “telefonino” infatti non è più solo uno strumento per telefonare o inviare messaggi, ma viene utilizzato per ascoltare musica, fare foto, vedere film e serie tv, informarsi, andare sui social, navigare in internet, giocare, prenotare il biglietto del treno, controllare il meteo, pagare le bollette e altre centinaia di operazioni.

Ognuna delle attività che svolgiamo col cellulare avviene tramite dei software, dei programmi specifici che tutti conosciamo come “app”.

È sufficiente entrare in Play Store o nell’App Store per scoprire letteralmente milioni di applicazioni, gratuite o meno, che permettono di svolgere le più svariate operazioni.

Obiettivo: semplicità

Solitamente, le app hanno la caratteristica di essere intuitive, semplici da utilizzare, dove tutto è limitato allo strettamente necessario. Questa caratteristica deriva proprio dal fatto che ognuna sia mirata a una determinata funzione.

Lo stesso termine “app” può essere percepito come una semplificazione, non essendo altro che il diminutivo di “applicazione”.

L’obiettivo di ogni buona app dovrebbe essere quello di permettere a chiunque (esperto o meno) di eseguire la funzione per cui è nata con facilità, nel migliore dei modi e in pochi istanti, senza la necessità di un manuale.

In alcuni ambiti questo è un obiettivo relativamente semplice da raggiungere, in altri casi può diventare una vera sfida.

La “Cilp app”

Da diversi anni il CILP permette di cercare, scaricare ed ascoltare gli audiolibri e le audioriviste dal sito www.libroparlato.org raggiungibile da pc, smartphone e tablet, ma non è stato ignorato il potenziale e la comodità di una app specifica che permettesse di effettuare tutte queste operazioni tramite cellulare nel più semplice dei modi.

Nei primi mesi del 2020 è uscito l’aggiornamento 2.0 della nostra Cilp app che ha introdotto la possibilità di ascoltare anche le audioriviste.

L’app dà accesso a tutto il catalogo composto da migliaia di audiolibri, di scaricare i testi desiderati ed ascoltarli in pochi e semplici passi.

Il motore di ricerca dà la possibilità di cercare il titolo oppure il cognome dell’autore sfruttando un unico campo.

Una volta selezionato l’audiolibro è possibile ascoltare un’anteprima, leggere i dati editoriali e una breve sinossi e prenotare/scaricare l’opera.

Gli audiolibri prenotati si possono trovare nelle sezioni “Libri da leggere” e “Libri letti”, ordinabili per titolo oppure per autore.

Il player integrato permette di visualizzare l’elenco dei capitoli, navigare fra i file che compongono l’opera, velocizzare o rallentare la velocità di riproduzione (esclusiva per la versione iOS) e mantenere il segnalibro.

Una volta terminato l’ascolto di un audiolibro, lo si potrà mettere fra i libri letti, per eventuali future consultazioni oppure si potranno eliminare i file scaricati sul dispositivo premendo “Cancella”.

Le audioriviste hanno una sezione a parte chiamata “Riviste”. Qui si potranno trovare tutte le audioriviste disponibili, suddivise fra quelle “Attive” (per le quali l’utente è iscritto) e “Altre audioriviste” cioè quelle che possono essere richieste.

Selezionando la rivista, comparirà l’elenco degli ultimi numeri pubblicati e una volta selezionato il numero desiderato e scaricati i file, si potranno ascoltare gli articoli che lo compongono.

Dalle impostazioni dell’app sarà anche possibile attivare il tema ad alto contrasto che aumenta il contrasto dei caratteri e migliora la lettura del testo da parte degli utenti ipovedenti.

L’app si integra con gli screen reader del sistema operativo in uso per permettere l’utilizzo in completa autonomia alle persone non vedenti.

Una app in continua evoluzione

In questi mesi abbiamo raccolto diverse segnalazioni, richieste e consigli che si rivelano preziosissimi per i futuri aggiornamenti dell’app.

L’obiettivo di Libro Parlato Cilp app è quello di rendere il più semplice possibile l’ascolto degli audiolibri del nostro catalogo e nessuno più delle persone che la utilizzano quotidianamente può darci dei feedback per migliorare costantemente.

Ricordiamo che Libro Parlato Cilp app è scaricabile gratuitamente su dispositivi Android e Apple.