Alexandre Dumas: vita, stile, opere & Audiolibri

Esperto ed abile autore dello stile del romanzo storico e del teatro romantico dell’800, Alexandre Dumas è stato uno scrittore ed un drammaturgo francese.

Tra le sue opere più famose si annoverano la trilogia de “I tre moschettieri” e “Il conte di Montecristo”, ben conosciute dai lettori di tutto il mondo. Tali opere sono anche state importante fonte di ispirazione per il mondo cinematografico e televisivo, che ne ha accolto numerose trasposizioni.

Sulle orme del padre, anche il figlio omonimo Alexandre Dumas, diventerà un importante scrittore francese.

La vita di Alexandre Dumas

Alexandre Dumas nacque a Villers-Cotterêts, un comune francese, nel 1802. Fu figlio del noto “generale Dumas” (Thomas Alexandre Davy de La Pailleterie) in Francia, che combattè nella Rivoluzione francese e successivamente al fianco di Napoleone.

Lo scrittore perse il padre per colpa del cancro quando aveva solamente tre anni e mezzo e per questo motivo venne allevato dalla madre, che non versava in condizioni economiche particolarmente fiorenti. Quindi non poté approfondire in modo adeguato i propri studi, tuttavia si interessò alla letteratura di ogni genere.

Per aiutare la madre sul versante economico, lavorò nell’albergo del nonno.

Nel 1823 si trasferì poi a Parigi ed entrò al servizio di Luigi Filippo, Duca di Orléans, come copista.

Ebbe una relazione con una sarta, dalla quale nacque il figlio omonimo Alexandre Dumas nel 1824.

Negli stessi anni Dumas avviò la sua produzione di testi teatrali: nel 1829 venne rappresentato il dramma romantico “Enrico III e la sua corte” alla Comédie-Française e ricosse molto successo tra il pubblico.

Visto il riscontro positivo nel pubblico, Dumas abbandonò così l’impiego come copista e si dedicò completamente al lavoro di scrittore, impegnandosi nel genere del dramma romantico e del romanzo storico.

A partire dal 1844 vennero pubblicate su diverse riviste francesi le sue tre opere letterarie più celebri: “La Regina Mrgot”, “I tre moschettieri” e “Il conte di Montecristo”.

Nel 1843 si sposò con un’attrice, anche se la vita coniugale fu tutt’altro che una vita di coppia.

L’anno dopo, nel 1844, commissionò la costruzione del suo “Castello di Montecristo”, dopo aver acquistato un terreno presso il comune francese di Marly-le-roi. Si tratta di un edificio in cui si mescolano gli stili del Rinascimento, del barocco e del gotico.

Inoltre tra il 1846 e il 1847 inaugurò anche la costruzione del “Théâtre-Historique, un proprio teatro in cui vennero rappresentate numerose opere teatrali famose del passato. Tuttavia questo fallì nel 1850 e Dumas dovette vendere il castello per ripagare parte dei debiti. Nel 1851 si trasferì in Belgio per sfuggire ai creditori.

Negli anni successivi riuscì a risolvere i propri debiti e così poté fare ritorno a Parigi nel 1854.

Tra il 1858 e il 1859 intraprese diversi viaggia e raggiunse anche Giuseppe Garibaldi durante la Spedizione dei mille per fornirgli un supporto economico per l’acquisto di armi e munizioni.

La sua opera “I garibaldini” fu scritta in seguito alla sua testimonianza diretta durante la Battaglia di Calatafimi.

Nel 1862 fu iniziato alla Massoneria e ne divenne membro insieme con Garibaldi.

Per tre anni, dal 1861 al 1864, fu “Direttore degli scavi e dei musei” sotto nomina dello stesso Garibaldi, ma successivamente decise di far ritorno a Parigi.

Fondò ed iniziò a dirigere il giornale garibaldino “L’Indipendente”, sempre sotto richiesta di Garibaldi, fino al 1876 e compì altri viaggi per il mondo.

A partire da settembre 1870 fu però costretto a stabilirsi nella villa del figlio Alexandre a causa di una malattia vascolare che lo rese semiparalizzato.

Qui, in quartiere del comune di Dieppe, Alexandre Dumas morì nel dicembre del 1870.

Lo stile di Alexandre Dumas

La prosa delle opere di Alexandre Dumas è caratterizzata da periodi molto lunghi e ridondanti, con frequenti ripetizioni. Nonostante questi elementi, che potrebbero determinare un rallentamento nella narrazione, in realtà la scorrevolezza dei testi non viene in alcun modo compromessa.

I suoi personaggi caratteristici, come d’Artagnan o Dantès, sono poi in grado di coinvolgere e trascinare il lettore immediatamente in una dimensione immaginaria come solo pochi altri scrittori sono stati in grado di fare.

Alexandre Dumas può inoltre essere considerato il padre del feuilleton, ovvero del romanzo d’appendice, ed anche grazie a ciò è in grado di mantenere sempre il lettore con il fiato sospeso, impaziente di sapere cosa avverrà con costanti colpi di scena.

Le opere di Alexandre Dumas

Le opere di Alexandre Dumas sono davvero numerose: si contano ben 257 volumi e 20 volumi delle sue memorie.

Di seguito troverete la bibliografia con le opere principali, che potrete reperire in formato audiolibro nel nostro catalogo.

Il Ciclo dei moschettieri è composto da 3 romanzi:

  • I tre moschettieri
  • Vent’anni dopo
  • Il visconte di Bragelonne

Il Ciclo degli ultimi Valois è composto da 3 romanzi:

  • La Regina Margot
  • La dama di Monsoreau
  • I Quarantacinque

Nel Ciclo della Repubblica Partenopea troviamo 2 romanzi:

  • La Sanfelice
  • Le confessioni di una favorita

Il Ciclo di Maria Antonietta e della Rivoluzione è composto da 5 romanzi storici:

  • Giuseppe Balsamo
  • La collana della regina
  • Ange Pitou
  • La contessa di Charny
  • Il cavaliere di Maison-Rouge

Il Ciclo di Sainte-Hermine è composto da 3 romanzi:

  • I Compagni di Jehu
  • I Bianchi e i Blu
  • Il cavaliere di Sainte-Hermine (incompleto)

Tra le altre opere varie si annoverano:

  • In viaggio sulle Alpi
  • I Borgia
  • Pascal Bruno – cenni storici sul personaggio realmente esistito si trovano su Villafranca Tirrena.
  • Delitti celebri (
  • Il capitano Pamphile
  • Mastro Adamo, il calabrese
  • Cherubino e Celestino
  • Napoleone
  • Giovanna d’Arco
  • Il cavaliere di Harmental
  • Il Corricolo
  • Georges
  • I fratelli corsi
  • La cappella gotica
  • La guerra delle donne
  • Orrore a Fontenay
  • Un’amazzone
  • Il conte di Montecristo
  • Il bastardo di Mauleon
  • Le due Diane
  • La donna dal collier di velluto
  • Storia della donna pallida
  • Il tulipano nero
  • Montevideo ovvero una nuova Troia
  • La Page du Duc de Savoie
  • Conversations à Turin avec Teofilo Barla
  • I mohicani di Parigi
  • Il Caucaso
  • L’assassinio di rue Saint-Roch
  • Beni demaniali – Dell’estinzione del brigantaggio
  • I Borboni di Napoli
  • Pietro Monaco sua moglie Maria Oliverio e i loro complici
  • La sfinge rossa
  • Grande dizionario di cucina
  • Robin Hood. Il principe dei ladri
  • Robin Hood il proscritto

Filmografia basata sulle opere di Alexandre Dumas

Alcune delle opere di Alexandre Dumas hanno ispirato diversi registi nella creazione di trasposizioni cinematografiche, portando lo scrittore anche sul grande schermo.

In particolare, gli scritti che più hanno suscitato interesse nel mondo del cinema sono risultati “il conte di Montecristo”, “I tre moschettieri”, “La regina Margot” e “Il visconte di Bregelonne”.

Tra i film basati su “Il conte di Montecristo” troviamo:

  • Il conte di Montecristo – film muto italiano del 1908
  • Il conte di Montecristo – film in due episodi francese del 1929
  • Il conte di Montecristo – film statunitense del 1934
  • La spada di Montecristo – film statunitense del 1951
  • Il conte di Montecristo – film prodotto in collaborazione tra Francia e Italia del 1954
  • Il conte di Montecristo – film prodotto in collaborazione tra Francia e Italia del 1961
  • Il conte di Montecristo – film TV prodotto in collaborazione tra Regno Unito e Italia del 1975
  • Montecristo – film prodotto in collaborazione tra Regno Unito, Stati Uniti d’America e Irlanda del 2002

Tra i film basati su “I tre moschettieri” troviamo:

  • D’Artagnan e i tre moschettieri – film statunitense del 1939
  • I due moschettieri – cortometraggio animato della serie Tom & Jerry statunitense del 1952
  • Moschettiere dilettante – cortometraggio animato della serie Tom & Jerry statunitense del 1954
  • The Three Musketeers – film TV statunitense del 1960
  • D’Artagnan contro i 3 moschettieri – film italiano del 1963
  • Zorro e i tre moschettieri – film italiano del 1963
  • D’Artagnan – film statunitense del 2001
  • Topolino, Paperino, Pippo: I tre moschettieri – film d’animazione Disney inglese del 2004
  • Barbie e le tre moschettiere – film d’animazione statunitense del 2009
  • I tre moschettieri – film prodotto in collaborazione tra Regno Unito, Francia e Germania del 2011
  • Moschettieri del re – La penultima missione – film italiano del 2018

Tra i film basati su “La regina Margot” troviamo:

  • La regina Margot – film francese del 1954
  • La regina Margot – film prodotto in collaborazione tra Francia, Italia e Germania del 1994

Tra i film basati su “Il visconte di Bregelonne” troviamo:

  • La maschera di ferro – film statunitense del 1929
  • La maschera di ferro – film statunitense del 1939
  • L’uomo dalla maschera di ferro – film prodotto in collaborazione tra Francia e Italia del 1962
  • L’uomo dalla maschera di ferro – film TV prodotto in collaborazione tra Stati Uniti d’America e Regno Unito del 1977
  • La maschera di ferro – film prodotto in collaborazione tra Regno Unito, Stati Uniti d’America e Francia del 1998

Gli audiolibri di Alexandre Dumas

La rosa rossa

DUMAS, Alexandre

Il tulipano nero

DUMAS, Alexandre (padre)

La marchesa di Ganges

DUMAS, Alexandre (padre)

L’avvelenatrice

DUMAS, Alexandre (padre)

Il tulipano nero

DUMAS, Alexandre (padre)

La regina delle nevi

DUMAS, Alexandre (padre)

Il visconte di Bragelonne

DUMAS, Alexandre (padre)

Vent’anni dopo

DUMAS, Alexandre (padre)

La regina Margot

DUMAS, Alexandre (padre)